_________________

Comunità

"Asio and Italian Persons of Interest. A History of Sydney's FILEF", il nuovo libro di Gianfranco Cresciani

A Melbourne la presentazione di “Asio and Italian Persons of Interest. A History of Sydney's Federation of Italian Migrants and their family” (FILEF). Al Museo italiano il 17 maggio l'incontro con l'autore  Gianfranco Cresciani

MELBOURNE – Il Museo italiano di Melbourne (199 Faraday Street, Carlton) ospiterà mercoledì 17 maggio alle ore 18.30 l'incontro con Gianfranco Cresciani che presenterà il suo libro “Asio and Italian Persons of Interest. A History of Sydney's Federation of Italian Migrants and their family”.

Il volume ripercorre la storia australiana della Federazione Italiana Lavoratori Emigrati e Famiglie (Filef), la cui attività è stata nel passato guardata con sospetto dalle istituzioni del Paese di accoglienza, tanto da sottoporre alcuni dei suoi membri a monitoraggio da parte dell'intelligence.

Cresciani è nato a Trieste ed emigrato in Australia nel 1962. Ha lavorato in passato per la Commissione Affari etnici e il Ministero delle Arti del Governo del New South Wales e dal 1989 al 1994 è stato membro della delegazione australiana incaricata di rinegoziare l'Accordo culturale tra Italia e Australia. Laureato all'Università di Sydney, ha ricevuto la laurea in Lettere honoris causa dall'Università del New South Wales nel 2005 e nel 2004 il Governo italiano lo ha nominato  Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito. È membro della commissione scientifica della rivista Altreitalie, pubblicata dalla Fondazione Giovanni Agnelli di Torino. Ha svolto ricerche sulla storia dell'emigrazione italiana in Australia sin dal 1971 ed è autore di diversi libri, articoli, allestimenti, programmi radiofonici e televisivi, siti web dedicati all'argomento. (Inform/Eminews)

Articoli correlati